CFL e l'ambiente

Pubblicazione online di un documento sull'impatto ambientale delle lampadine a risparmio energetico.

Estratto: “Le (nuove) lampade più compatte con proprietà luminose adatte all'illuminazione domestica hanno fatto il loro ingresso nelle famiglie negli ultimi anni.
Tutte queste sorgenti luminose utilizzano una bassissima dose di mercurio metallico, racchiuso nell'involucro di vetro della lampada. Attualmente non esiste alcun sostituto del mercurio che consentirebbe alle lampade a scarica di funzionare e fornire loro un'efficienza luminosa e una qualità della luce equivalenti. "

Scarica il documento in questa pagina

Leggi anche:  Monitoraggio del volume dei rifiuti domestici in Francia negli anni 4

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *