Vento negli Stati Uniti

L'energia eolica rappresenta ancora una piccola parte della produzione di energia degli Stati Uniti (0,3%), ma questo settore ha visto una crescita significativa tra 1999 e 2003 (+ 28%). A 2004, i parchi eolici hanno alimentato 1,6 milioni di case con elettricità, secondo l'American Wind Energy Association. Tuttavia, lo sviluppo di questa energia rinnovabile pone paradossalmente alcuni problemi ecologici. Nella zona di Altamont Pass in California, le turbine di uno dei più vecchi parchi eolici degli Stati Uniti (in funzione da vent'anni) sono ufficialmente responsabili ogni anno della morte di alcuni uccelli 4700. La struttura taglia una rotta di migrazione degli uccelli e si trova vicino a uno degli habitat di aquila reale più densamente popolati. Lo scorso agosto, una commissione californiana, stimando il danno più grave del previsto, ha emesso varie raccomandazioni tecniche per porre rimedio alla situazione. Spetterebbe agli operatori sostituire, a parte i siti sensibili, le vecchie turbine con un numero minore di nuove (circa X volte 5 in meno), più efficienti e due volte più alte per evitare il contatto tra quelle pallide. e gli uccelli. I sostenitori dell'ambiente chiedono la concessione di licenze operative triennali, rinnovabili solo se gli sforzi vengono fatti nella giusta direzione. Le società dalla loro parte propongono permessi di almeno 13 anni, senza un calendario fisso per realizzare le disposizioni necessarie, principalmente a causa del costo dell'operazione.

Leggi anche: Le etichette energetiche vanno ai concessionari

USAT 05 / 01 / 2005 (Turbine eoliche che pagano pedaggi su rapaci)

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *