Dominique de Villepin chiede di entrare "nell'era del dopo petrolio"

Di fronte all'impennata dei prezzi del petrolio che considera sostenibile, il primo ministro Dominique de Villepin ha nuovamente esortato i francesi, lunedì 12 settembre su RMC, a "integrare nel loro comportamento questo cambiamento e quindi a diminuire il [loro] consumo ”.

Nell'immediato futuro, il capo del governo ha annunciato l'istituzione di un biglietto di trasporto che dovrebbe consentire agli automobilisti di detrarre dalle loro tasse un "importo chilometrico" corrispondente al viaggio che devono compiere per recarsi al lavoro.

Continua a leggere

Nota di econologia: ancora belle parole e azioni di emergenza che non cambiano la nostra dipendenza dal petrolio !!

Quindi signori del governo ... quando sarà il rilascio dei fondi pubblici reali di ricerca e sviluppo? soluzioni "reali" ? Penso in particolare, ma non solo, agli oli vegetali a filiera corta e al doping dell'acqua?

Mi sembra che sia, di fronte a tanta desolazione, credo che sia adesso sta a noi agire... Legalmente o no ...

Leggi anche:  La bicicletta è fantastica!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *